Addio DPS Sigle Edition, benvenuto ePUb 3 interattivo!

Fino a Maggio 2015 sarà possibile creare e pubblicare delle singole app realizzate con Digital Publishing Suite Single Edition (per chi possiede Creative Cloud questa era un’opzione gratuita già disponibile da tempo), dopo tale data, non sarà più possibile nè creare, nè aggiornare applicazioni già pubblicate precedentemente.
Quindi, se avete pubblicato delle singole app, ed avrete la necessità di aggiornarle per renderle funzionanti con le nuove versioni del sistema iOS, NON sarà più possibile farlo.
In questi mesi, pertanto, sarà utile imparare ad utilizzare InDesign CC2014 che permette di esportare in formato ePUb3 Fixed layout con contenuti interattivi.
Ovviamente un’app ed un ePub non sono la stessa cosa, a partire dai mercati di distribuzione dei 2 prodotti, le App vengono distribuite attraverso AppStore e gli eBooks che potete  creare con InDesign, saranno disponibili su iBookstore, in quanto libri.
Abbiamo intitolato questo articolo “Addio DPS Single Edition, benvenuto ePub3 interattivo” perchè, in questo momento, non sappiamo se gioire o restare delusi dalla decisione di Adobe, sicuramente stanno bollendo in pentola altre novità che arriveranno nei prossimi mesi.
In attesa di scoprirle, niente panico, la cosa più importante in questo momento è capire bene con quale soluzione dovete realizzare il Vostro progetto ed aver vagliato tutte le caratteristiche delle due soluzioni sopra indicate per effettuare la scelta corretta.
Prima di tutto approfondite le vostre conoscenze sulle caratteristiche tecniche che differenziano un’App da un eBook, purtroppo c’è molta confusione fra queste due tipologie di prodotti, a volte la differenza sembra veramente minima, ma a livello di struttura del file vero e proprio, non è così.
Abbiamo preparato a tala scopo 3 percorsi formativi che permettono a chiunque di orientarsi e successivamente di poter poi scegliere, in piena autonomia, quali strumenti adottare per realizzare il progetto richiesto:
– Storytelling digitale
– Creare ePUb con InDesign
– Creare applicazioni con Adobe DPS
Da ognuno di questi percorsi potrete capire lo scenario in cui vengono collocati eBooks (ePUb o altri formati) e le App (fatte con diverse tecnologie) per poter:

– proporre ai Vostri Clienti la soluzione corretta da adottare
– fare la scelta economica più idonea alle vostre esigenze
– preparare un preventivo adeguato, considerando ogni fattore necessario
– essere preparati alle domande dei Vostri Clienti su questo nuovo mercato
– non rischiare di vedere rifiutato il vostro lavoro dagli Stores, quando lo avete già finito (può succedere, sapete?)
– abituarvi a questo nuovo mercato in continua evoluzione, capirlo ed accettarlo senza troppe difficoltà
– trarre il maggior vantaggio dal fatto che è un mercato emergente
Gli strumenti di Adobe DPS infatti offrono soluzioni diverse rispetto a quelle che offre un ePub realizzato con InDesign CC2014, almeno al momento in cui stiamo scrivendo questo articolo, non ci sono “vantaggi/svantaggi” da elencare, bensì caratteristiche offerte dalle due soluzioni.
Per poter scegliere l’una o l’altra è assolutamente necessario sapere che differenza c’è fra le due.
Vi aspettiamo ai  nostri corsi per mostrarvele nel dettaglio!

 

2016-03-28T20:11:57+00:00 febbraio 21st, 2015|News|