Adobe Comp CC

Utilizzarla è molto intuitivo, scegliete prima il formato che fa per voi fra un’ampia gamma di layout, da quello cartaceo (A4 verticalo ed orizzantale, lettera, biglietto da visita) a quello per il web o il mobile (iPhone, iPad), o createne uno personalizzato.
formato
Divertitevi a disegnare forme vettoriali a mano libera. Oppure affidatevi al comodo menù in alto a destra per disegnare forme geometriche di base (triangoli, rettangoli, ellissi o poligoni)
Potete inserire figure vettoriali di default o importarle dalle vostre librerie Creative Cloud.
Per quanto riguarda la creazione di testi è possibile creare gabbie contenenti testo segnaposto con 3 stili di default: “Titolo-Sottotitolo-Paragrafo” (anche qui è possibile accedere alle proprie librerie per aggiungere altri stili).
Nel terzo pannello presente nella barra in alto a destra è possibile inserire delle immagini inserendole in 5 modalità diverse:

  • creando un contenitore segnaposto
  • prendendole dal rullino delle immagini del device
  • scattando la foto al momento
  • prendendola dal Creative Cloud
  • acquistandole da Adobe Creative Cloud Market

Una volta inserita l’immagine è possibile ridurla/ingrandirla e ritagliarla.
PaletteAdobeComp
Quando il vostro file è pronto potrete inviarlo sul vostro computer come file di Indesign, Illustrator o Photoshop e potrete continuare a lavorare sul documento direttamente dal vostro desktop.
Tramite le icone che trovate alla base della schermata del vostro device, potrete gestire i seguenti parametri:

  • accedere ad una ruota cromatica per cambiare i colori degli oggetti o ai temi di kuler,
  • gestire gli stili (opacità dimensioni , tratti, ecc.) degli elementi creati
  • rdinare gli oggetti sui vari livelli
  • duplicare elementi sul documento.

A questo link trovate un filmato che mostra le potenzialità di questo nuovo strumento Adobe.
PaletteFondo

 

2017-05-19T15:25:26+00:00 aprile 3rd, 2015|News|