Adobe MAX 2015 – NOVITA’

Ecco una sintesi di alcune novità mostrate al MAX, se volete vedere lo streaming dei keynote, potete cliccare qui.

La piattaforma Creative Cloud riunisce le app per desktop e quelle per i dispositivi mobili, sempre più connesse fra loro per offrire ai creativi strumenti di lavoro ed elementi di ispirazione.

Adobe MAX 1

In questa occasione sono state rilasciate delle nuove app mobili: Photoshop Fix e Capture CC, che permettono di ritoccare velocemente e di catturare immagini in movimento, e sono state  annunciate alcune nuove funzioni Touch ora disponibili nelle applicazioni Creative Cloud per desktop, quali Photoshop CC, Illustrator CC e Premiere Pro CC.

Adobe MAX 2

Adobe ha mostrato anche la sua tecnologia brevettata CreativeSync, che consente le connessioni tra desktop e app mobili permettendo la condivisione di asset di uso quotidiano.

“Creative Cloud è oggi di fatto la piattaforma più utilizzata dai creativi, che offre gli strumenti e i servizi necessari per soddisfare ogni esigenza di creatività. “

Adobe MAX 3

Vediamo nel dettaglio alcune novità. 

Photoshop Fix, offre la possibilità di intervenire e ritoccare le immagini digitali attraverso l’uso di un dispositivo mobile. L’interfaccia touch, semplice e intuitiva, mette a disposizione le funzioni Photoshop per desktop, come il Pennello correttivo al volo e Fluidifica, per ritoccare direttamente su iPad e iPhone.

Adobe Capture CC, l’app che riunisce le funzioni di Adobe Brush, Adobe Shape, Adobe Color e Adobe Hue in un unico strumento. L’elemento catturato può essere utilizzato come pennello, forma o tema colore.

Adobe MAX 4

Funzione Touch in arrivo per gli strumenti CC desktop – Adobe ha presentato alcune nuove funzioni delle app CC per desktop, tra queste:

Adobe ha introdotto workspaces Touch nuovi e aggiornati in InDesign CC e Illustrator CC, che favoriscono la creatività in mobilità. Le nuove funzioni di Illustrator CC sono: lo strumento Shaper, Live Shapes e le Smart Guide Potenziate. InDesign CC offre nuove funzioni di pubblicazione online, mentre ai piani di abbonamento a Creative Cloud in corso di validità si aggiunge il software Adobe Fuse CC per i caratteri 3D. Questi modelli 3D possono essere sincronizzati nelle varie Librerie Creative Cloud per utilizzarli in Photoshop CC. Fuse CC è arrivato nella famiglia di prodotti Adobe in seguito all’acquisizione di Mixamo.

Per il Web e lo UX (User Experience) Design, Muse CC si arricchisce del responsive design, per permettere siti che si adattano a schermi  di qualsiasi dimensione, browser o dispositivi, senza scrivere codice. Per gli sviluppatori, Dreamweaver CC viene arricchito di funzioni responsive design grazie al framework Bootstrap.

In Photoshop CC, le nuove funzioni di Artboards dispongono con precisione elementi e livelli per facilitare la visualizzazione, e la prima versione di Design Space, un’esperienza semplificata concentrata sul design, è ora a disposizione di tutti i clienti.

Ultima novità per gli UX Designer, c’è in arrivo  Project Comet, (che comprende una nuova app CC per desktop abbinata all’app mobile). Cliccate qui per vedere subito un filmato di Project Comet.

Per quanto riguarda il mondo Video, Adobe inaugura  l’era dell’UltraHD.  Il supporto nativo completo per i vari formati per la realizzazione di bellissime riprese in 4K e 8K. Miglioramento del colore con il supporto High Dynamic Range (HDR) in  Premiere Pro CC. Audition CC viene integrata con la funzione audio Remix.

Restiamo in attesa delle nuove funzioni Touch con Premiere Pro CC, After Effects CC e Character Animator ottimizzati per Surface Pro, tablet Windows o dispositivi track pad Apple.

Adobe Stock si arricchisce del supporto video e nuove opzioni di acquisto, della possibilità di cercare contenuti direttamente dalle Librerie Creative Cloud e dell’accesso al materiale in Muse CC, Dreamweaver CC e Flash Professional CC.

Adobe Portfolio: un nuovo modo per creare il proprio portfolio di progetti e realizzazioni grafiche. Portfolio è incluso gratuitamente in qualsiasi piano Adobe Creative Cloud e offre layout eleganti ideali per qualsiasi campo della creatività, dalla fotografia alla moda. I creativi possono personalizzare i propri siti Portfolio che supportano il responsive web design per realizzare contenuti dall’aspetto gradevole da visualizzare su schermi di qualsiasi dimensione. I siti realizzati con Portfolio possono contenere un URL personalizzato, protezione con password e font Typekit di forte impatto. Portfolio è basato su Behance (la comunità creativa più vasta e più vivace del mondo, conta più di  5,6 milioni di membri). Gli utenti possono sincronizzare Adobe Portfolio con le pagine dei loro Progetti Behance, per rendere più visibili i progetti realizzati.

Come avrete modo di sperimentare di persona durante la prossima edizione del Digital Publishing Explorers Event che stiamo organizzando, le novità sono tante ed avremo la gioia di mostrarvele tutte!! Per il momento, tenetevi pronti leggendo le nostre News!!!

2017-05-19T15:25:24+00:00 ottobre 23rd, 2015|News|