Creare un pattern con i simboli delle carte in Illustrator

In questo articolo vedremo insieme come creare un pattern con i simboli delle carte utilizzando Illustrator. Se desiderate scoprire come disegnare i semi delle carte,  vi rimandiamo al nostro articolo in cui spieghiamo passo per passo come disegnare Fiori, Picche, Cuori e Quadri.

Step1

Utilizzando lo strumento Rettangolo (M), crea una forma di 200 x 100 px, riempitela con un colore a vostro piacimento e abbassate l’opacità al 30%.

Step2

Portate i semi in primo piano (shift+cmd+0) e posizionateli come mostrato nell’immagine sottostante.

Step3

Selezionate il seme di quadri e il seme di cuori e modificate il colore di riempimento in rosso (r=220 g=40 b=20).

Step4

Selezionate il rettangolo e rimuovete il colore di riempimento. Selezionate il rettangolo ed i quattro simboli e semplicemente trascinateli nella Palette  Campioni per salvarli come pattern.

Come applicare e modificare il vostro pattern

Step1

Usate lo strumento Rettangolo (M) per create un quadrato di 610 px, poi riempitelo con il colore r=240 g=240 B=240.

Step2

Mantenete selezionato il quadrato che avete appena realizzato e dal pannello Aspetto selezionate “aggiungi nuovo riempimento”. A questo punto applicate il vostro pattern selezionandolo dal pannello Campioni.

Step3

Mantenendo selezionato il vostro pattern potete modificarlo semplicemente selezionando Effetto —> Distorci e Trasforma —> Trasforma. Utilizzate i parametri che vi fornisce il pannello per modificare il pattern come più preferite. Assicuratevi di togliere la spunta da “Trasforma oggetti”, in questo modo le modifiche si applicheranno esclusivamente al pattern.

Ecco il risultato che otterrete:

Ovviamente potrete applicare questa tecnica a qualsiasi pattern di vostra creazione, non vi resta che sperimentare!

Cliccando QUI  potete trovare il nostro tutorial per disegnare i semi delle carte.

Per maggiori approfondimenti vi rimandiamo all’articolo originale di Andrei Marius che potete trovare a questo link.

Ringraziamo EnvatoTuts+ per averci ispirato a scrivere questo articolo.

2018-07-17T15:11:54+00:00 aprile 23rd, 2018|All, News|