I tablets sostituiranno i computer?

Alla conferenza del Wall Street Journal del 2010 Steve Jobs pronunciò la previsione che gli iPad avrebbero superato le vendite di personal computer per la maggior parte delle persone.

Cinque anni dopo, la sua predizione sembra essersi avverata. L’Azienda di ricerche Gartner ha comunicato che i dati previsti per il prossimo anno saranno la spedizione di PC e portatili nella misura di  317 milioni di pezzi, mentre quella di tablets raggiungeranno i 320 milioni di pezzi.

Le previsioni di Steve Jobs hanno la loro prima conferma con i dati di vendita che nel 2015 confermeranno un’inversione di tendenza nella vendita di tablets superiore a quella dei PC.

Già nel 2014 le spedizioni di tablets sono stati di 256 milioni contro 308 milioni di PC e questo confermerebbe le previsioni per il 2015 ormai prossimo.

Lo stesso Tim Cook ha comunicato che l’iPad è stato il prodotto con l’incremento di vendite maggiore nella storia di Apple. Tuttavia la crescita della vendita di tablets sta rallentando a causa della crescita di “phablet” (smartphone di grandi dimensioni). Gartner dice che questi mobiles rappresentano il 66% delle vendite globali questo anno e saliranno all’88% nel 2018.

In ogni caso è sorprendente vedere come una nuova categoria come quella dei tablets abbia conquistato in meno di un decennio il mercato di massa rispetto alla tradizione di 30 anni di PC.
Sembra che Steve Jobs sapesse come cambiare tendenze tecnologiche, non vi sembra?

TABLET-vs-PC2

2017-05-19T15:25:28+00:00 luglio 13th, 2014|News|