iOS9 – Anteprima

 E’ stato annunciato che in iOS9 l’app “Edicola” (Newsstand) sarà sostituita dall’app “News” una sorta di Flipboard firmata Apple. Ecco qualche informazione in più.
Un aggregatore di notizie personalizzabile, News presenta agli utenti  una selezione di contenuti da media partner che includono: il New York Times, Conde Nast, ESPN, Hearst, time Inc., CNN e Bloomberg.
Come Flipboard News può essere personalizzato scegliendo i tipi di contenuti che si desiderano leggere.  Da notare  gli attuali livelli di interesse per la privacy, Apple ha sottolineato che le preferenze personali e le abitudini non saranno mai condivisi con terze parti. Questo è un tema che è affiorato  più volte durante il keynote, con forte enfasi sul fatto che i dati non vengono condivisi esternamente e gli articoli non sono collegati ad altri servizi Apple.
Gli editori saranno in grado di pubblicare applicazioni all’interno di App Store e saranno in grado di inviare direttamente i loro contenuti. Questo aiuterà ad evitare il problema che affligge Edicola che ha visto nuovi contenuti perdersi e rimanere non letti. Apple continuerà a prendere una quota del 30 per cento degli abbonamenti e delle app degli sviluppatori, ma gli editori manterranno tutte le entrate pubblicitarie che News porta loro.

Apple è chiaramente entusiasta dell’aspetto che riguarda la pubblicità nelle  notizie e, piuttosto che avere spazi pubblicitari invenduti, la società è disposta ad aiutare gli editori a riempire tutti i loro spazi pubblicitari, per avere una percentuale, chiaramente. Proprio come con altri servizi simili, gli utenti possono scegliere il tipo di contenuto che vogliono vedere basato su argomenti pubblicati.
Il successo della nuova applicazione dipende in larga parte dalla volontà degli editori di articoli nel nuovo formato, essi includono la combinazione fra layouts accattivanti, gallerie fotografiche, animazioni e video.
L’app sarà disponibile inizialmente negli USA, Australia e Regno Unito.

apple news

 

2017-05-19T15:25:25+00:00 giugno 17th, 2015|News|