Le novità di iOS 9

La caratteristica di punta di questo nuovo sistema operativo è la sua capacità di “apprendere” nel corso del tempo, infatti iOS9 impara a conoscere le vostre abitudini di utilizzo e costruisce un’esperienza di uso su misura per le vostre esigenze.

Ad esempio quando si torna a casa dal lavoro la sera iOS9 potrebbe aprire automaticamente una mappa che comprende i modelli di traffico, o potrebbe indicarvi quanto tempo ci vorrà per tornare a casa. Se si ascolta un’app musicale specifica in auto, il telefono potrebbe aprire quell’applicazione, non appena si collega alla macchina tramite Bluetooth.
Durante la composizione di messaggi o e-mail iOS9 suggerirà le persone che vengono solitamente incluse.
Se si riceve un’e-mail con una prenotazione di un volo o una conferma per il ristorante, iOS9 è in grado di creare un evento nel calendario e, per il medesimo evento includere una posizione. Così facendo iOS9 valuterà le condizioni del traffico e invierà un promemoria quando pensa sarebbe opportune partire per arrivare in tempo a destinazione.
Se si riceve una chiamata da un numero sconosciuto iOS9 cercherà attraverso la vostra e-mail per vedere se la persona che sta chiamando potrebbe avervene inviata una e per poterlo così identificare.
IOS 9 trasformano l’iPhone in uno strumento di gestione rendendo l’assistente personale di Apple Siri più reattivo che mai.
Ora Siri è in grado di completare moltissime nuove attività, se chiedete a Siri “ricordami di fare questo”, quando ad esempio ci si riferisce ad una richiesta che hai ricevuto via Messaggio, Siri potrà capire che cosa si intende per “questo” e aggiungerà l’evento.
Più tardi, quando si guarda l’evento in Promemoria, si visualizzerà il collegamento alla conversazione originale.
Siri gestisce meglio anche la posizione, quindi se usate un comando come “Chiama la mamma quando salgo in macchina” funzionerà.
La nuova sezione “Siri Suggerimenti” include la lista di persone con cui si comunica spesso, le applicazioni che si potrebbero voler utilizzare a seconda del momento della giornata, attività vicine a te come ristoranti e stazioni di benzina, e le notizie rilevanti.
Oltre a questo ora Siri può anche eseguire ricerche basate sula data o sulle foto e video, ad esempio, si può chiedere a Siri “Mostrami le mie foto da Utah di Agosto e Siri fornirà le immagini appropriate dall’app Photos (le ricerche possono essere effettuate in base a date, luoghi, e titoli di album).

Molte delle applicazioni integrate sono state migliorate ed altr introdotte, come ad esempio “News” che studia i tuoi interessi e fornisce contenuti relativi.
Note è stata aggiornata con un robusto set di strumenti che consentono agli utenti di inserire liste di controllo, promemoria e fare schizzi utilizzando una serie di penne e colori (c’è una nuova opzione notes nella Share Sheet, che permette di salvare il contenuto da altre applicazioni a note).
Mappe include una nuova vista di transito ed è in grado di dare indicazioni che includono opzioni di trasporto pubblico, o creare un percorso incrociato che comprende percorsi a piedi, macchina o stazioni ferroviarie.
In Mail ora è possibile aggiungere file come allegato, premendo sullo schermo apparirà il menu delle opzioni e sarà possibile selezionare “Aggiungi allegato” (è possibile aggiungere file da iCloud Drive o da servizi di terze parti come Dropbox).
Health, tra le sue possibilità, ha aggiunto l’impostazione della salute riproduttiva che controlla il ciclo mestruale, la temperatura corporea basale, e altro ancora.
La nuova app iCloud Drive consente di visualizzare, accedere e gestire tutti i file che sono stati memorizzati all’interno iCloud Drive.
Con Split-screen multitasking ora, con iPad, è possibile utilizzare due diverse applicazioni sullo stesso schermo, in modo da poter leggere un sito web durante una chiamata FaceTime, o guardare un video mentre si compone un messaggio in Mail.
La tastiera mostrava solo le lettere in maiuscolo, ora nel nuovo iOS9, con lo shift disattivato, si vedono le lettere minuscole.
App Thinning quando si scarica un’app, saranno installati solo gli elementi necessari a farla funzionare sull’iPhone, evitando di appesantirlo con il pacchetto completo che ruba spazio con funzioni non necessarie.
Grazie a una nuova barra di ricerca apposita possiamo trovare al volo le impostazioni che vogliamo cambiare, anche se non ci ricordiamo in quale angolo del telefono sono sepolte.
Il carattere San Francisco, che è stato introdotto con l’Apple Watch, è diventato standard anche per iPod, iPhone e iPad.
Per quanto riguarda la vibrazione ora un unico comando permette di disattivarle tutte.
In ultimo è stato migliorato anche l’aspetto energetico, infatti ora nelle impostazioni di iOS 9 si trovano varie opzioni per ridurrei consumi, compresa una modalità Low Power che fa tutto da sola.

ios 9 ipad iphone

iOS 9 è attualmente disponibile per gli sviluppatori e vedrà un periodo di beta testing pubblico che inizia nel mese di Luglio in vista di un lancio di caduta.
Per saperne ancora di più cliccare qui.

2017-05-19T15:25:25+00:00 giugno 18th, 2015|News|