Iscriviti alla newsletter

Tel. +39 030 5240195 info@studio361.it

ChainGREP: unire SCRIPT e GREP in modo vincente!

Chiunque si occupi di grafica e soprattutto d’impaginazione sa quanto sia importante ottenere, nel minor tempo possibile e soprattutto senza errori, il risultato desiderato.
Chi usa InDesign da molto tempo, sarà sicuramente a conoscenza ed utilizzerà Script e GREP per svolgere funzioni in automatico per realizzare  impaginati velocemente e con il minor numero di errori.

Per chi non li conoscesse:
– il GREP consente di elaborare in automatico e formattare straordinariamente il testo
– lo Script offre la possibilità di gestire al meglio quantità elevate di lavoro in poco tempo automatizzando alcune funzioni

Provate ad immaginare quali risultati otterremmo facendo lavorare insieme queste due cose: quindi usando Script che possano far eseguire catene di codici GREP sui documenti di InDesign, combinando il potere dello scrip con l’efficenza del GREP.
Potrebbe davvero rivoluzionare il modo di lavorare.

Cosa ne direste? Grandioso, ma non tutti sanno creare Script e usare nel modo migliore i GREP. Non temete, Gregor Fellenz ha trovato la soluzione giusta: uno Script gratuito che potete scaricare immediatamente a questo link.

Si chiama ChainGREP e quando parte si apre una finestra di dialogo che mostra tutte le query GREP salvate in InDesign.

Una volta che la finestra di dialogo si apre, si possono mettere le righe di codice GREP nell’ordine in cui desiderate che vengano svolte.

Alla fine della lista che avete composto, potete inserire il nome della vostra sequenza, salvando così un nuovo Script.

Troverete quest’ultimo nel pannello all’interno della cartellina “FindChangeScript” . Nel caso in cui non lo trovaste nell’immediato, provate a chiudere e riaprire il pannello script, così da poter aggiornare e caricare il nome del vostro script personalizzato.

Ora non resta che farlo partire e stare guardare mentre lavora al vostro posto!

Questa associazione GREP e SCRIPT è veramente potente per due motivi:
a – potete realizzare Script molto utili senza saper scrivere script
b – è molto più semplice strutturare semplici righe di GREP piuttosto che codici complessi. Le query semplici sono più facili da scrivere e da gestire.
Ora con l’aiuto di ChainGREP è possibile far collaborare più righe di codice con un semplice doppio click.

Per aggiungere ancora una nota positiva: lo script da voi costruito viene salvato e può essere copiato ed inserito su qualsiasi altro computer in modo da poter avere le stesso Script e poter lavorare nello stesso modo su più computer.

Per saperne di più su questo Script e poterlo scaricare, visitate a questo link  il blog su InDesign di Tim Gouder. Il Post in questione è in lingua tedesca, mentre lo script che scaricherete sarà in inglese.

Ringraziamo Mike Rankin per l’articolo trovato su IndesignSecrets. Ringraziamo anche Tim Gouder e Gregor Fellenz per aver creato e regalato questo favoloso Script.

2017-07-24T17:53:45+00:00 luglio 24th, 2017|News|