Iscriviti alla newsletter

Tel. +39 030 5240195 info@studio361.it

Cosa c’è dietro un logo?

Un elemento critico nella costruzione di un’identità aziendale è la sua progettazione, durante la quale più fattori concorrono alla riuscita di una brand identity forte.
Si pensi ad Apple o a Tesla, per tutti i migliori brand hanno iniziato con la scelta di un logo.
Nike avrebbe lo stesso impatto senza il suo famoso logo “Swoosh”? Ed Apple senza il suo logo tanto discusso?
Dimensione, forma, capacità comunicative, colore, sono solo alcuni dei fattori fondamentali che partecipano alla progettazione di un buon logo.
Ma un elemento particolarmente critico è il colore, elemento potente di un logo, in grado di influenzare il consumatore ed inviare messaggi rapidi e diretti.
Vedere determinati colori stimola in noi la nascita di determinati sentimenti, e la scelta di quelli sbagliati potrebbe influenzare i clienti in un modo che forse non avremmo mai preventivato e nemmeno voluto.
Vediamo, attraverso l’infografica come, e in che percentuale, il colore, la forma, il carattere utilizzato nel logo possono andare ad influenzare il consumatore.

color logo1

color logo2

color logo3

color logo5

color logo4

color logo6

Credit: Colourfast Printing

In conclusione quanto è importante la scelta del colore durante lo studio di un logo? Quasi l’85% dei consumatori ammette che il colore è una delle ragioni che li spinge all’acquista di un determinato prodotto!
Quindi è importante ricordare che circa l’80% delle persone crede che il colore aumenti la riconoscibilità del marchio e che i colori vengono associati inconsciamente a diverse emozioni ad esempio il blu trasmette forza, onestà, calma e fiducia, il rosso, d’altra parte, è l’audacia, l’amore, l’entusiasmo e l’energia.
Nonostante tutto ciò se si analizzano i loghi dei migliori brand ci si trova davanti ad un vero e proprio arcobaleno di colori, Facebook è blu, Coca-Cola rosso, McDonald è giallo, Starbucks è verde, Sony è il nero, Yahoo è viola, ecc., quindi non èsiste un colore giusto su tutti, ma da un’attenta progettazione di brand identity si può trovare il colore più adatto alle proprie esigenze.

Per leggere l’articolo in lingua originale cliccare qui

 

2017-05-19T15:25:23+00:00 febbraio 24th, 2016|News|