Iscriviti alla newsletter

Tel. +39 030 5240195 info@studio361.it

“Font obfuscation” negli eBook

Quando s’incorporano dei font in un ePUB, quest’ultimi rimangono inclusi al suo interno. Ciò significa che qualcuno potrebbe potenzialmente aprire un file ePUB, prendere i file di font, e usarli senza licenza o autorizzazione. Questo trasformerebbe l’editore in un potenziale distributore del font, violandone la licenza d’utilizzo. Per evitare questo, i font possono essere offuscati o alterati, rendendo impossibile utilizzarli impropriamente.
Sin dalla versione EPUB 2.0.1 l’IDPF (International Digital Publishing Forum) ha appoggiato l’offuscamento dei font, ovvero un metodo sistematico di incorporare i font, ma rendendoli inaccessibili se un utente dovesse provare ad usarli illegalmente. Questo è uno sforzo per contrastare la pirateria dei software (siccome i file font sono software e sono proprietà intellettuali di chi li ha prodotti e che abilmente ne ha disegnato i caratteri).

Il DRM (Digital Rights Management) è un sistema di protezione dei file che consente la tutela del diritto d’autore dei contenuti digitali tramite crittografie che ne protegge i contenuti. Gli editori si sono sempre interessati a come proteggere i contenuti digitali, perché questi ultimi sono più sensibili all’utilizzo improprio rispetto a quelli dei formati da stampa. Purtroppo il DRM non protegge i font incorporati e quindi un ulteriore sforzo doveva essere fatto per impedire che i font protetti da copyright incorporati negli e-book venissero estratti e utilizzati senza licenza.
L’Offuscamento dei Font consente agli editori di distribuire gli e-book rendendo i font inutilizzabile da parte dei mal intenzionati. Un editore dipende dal DRM per proteggere gli e-book, ma un editore ha anche bisogno di costruire un rapporto di fiducia con i creatori di font tutelandone le proprietà intellettuale dalla pirateria.
Un insieme di canali di distribuzione, tra cui O’Reilly Media, hanno deciso di pubblicizzare l’uso del DRM, distribuendo i loro contenuti liberamente, in tal modo puntano a costruire un rapporto di fiducia con l’utilizzatore di e-book.
Questo metodo è incentrato sul fatto che gli utenti saranno felici di pagare per dei contenuti che valutano meritevoli. Questa strategia di “vulnerabilità”, che questo tipo di pubblicazione utilizza, è attuabile grazie all’offuscamento dei font, che permette al sistema di lettura (il software del dispositivo) di visualizzare correttamente il libro, ma mantenere i file di font al sicuro da chiunque cerchi di usarli in maniera impropria.
Per approfondire l’argomento, potete leggere questo articolo.

 

 

2017-05-19T15:25:24+00:00 ottobre 23rd, 2015|News|