Portare un campione sfumatura da Illustrator ad InDesign

Può sembrare strano, ma attualmente non è possibile salvare un campione sfumatura creato in Illustrator all’interno delle Librerie di Adobe Creative Cloud per renderlo disponibile in InDesign.

In questo articolo vi mostriamo come poterlo fare con un’altra procedura molto semplica.

Una volta realizzato il campione sfumatura in Illustrator, potete applicarlo ad un elemento vettoriale qualsiasi.

Come potete vedere qui sopra, abbiamo creato una sfumatura e l’abbiamo applicata ad una forma vettoriale realizzata in Illustrator.

Come vedete in fondo alla Palette Campioni di Illustrator, l’icona di salvataggio dei Campioni nella Libreria è disattivata.

Per poter utilizzare questo Campione sfumato come colore di riempimento in InDesign e successivamente, applicarlo alle forme o ai testi realizzati in InDesign è possibile effettuare i seguenti passaggi.

Dopo aver creato applicato il campione sfumato ad un oggetto è sufficiente copiare ed incollare l’elemento grafico da Illustrator ad InDesign.

In questo modo l’elemento grafico porterà con sè il colore sfumato ed esso comparirà nella Palette Campioni di InDesign come si può vedere nell’immagine qui sotto.

Si tratta di un’operazione molto semplice e veloce, in attesa che Adobe metta a disposizione un’altra procedura che permetta di salvare i campioni sfumati in aggiunta a quelli tinta unita nelle librerie Adobe Creative Cloud.

Ringraziamo InDesignSecrets.com per averci ispirato questo articolo con la lettura di questo.

2018-03-01T18:10:54+00:00 marzo 6th, 2018|All, News|