Ridurre le dimensioni di un file di InDesign

Avere dei file di lavoro troppo pesanti incide sulle tempistiche di lavorazione, di stampa, di esportazione in formato PDF o altri formati. Il nostro consiglio è quello di ottimizzare sempre il peso dei documenti che realizzate.

ridurre le dimensioni di un file di InDesign

 Ecco cinque piccoli consigli per ridurre le dimensioni di un file di InDesign:

  • Non copiate e incollate all’interno del file immagini direttamente da un file Photoshop o un browser Web, piuttosto “inseriteli” come collegamenti esterni. Questi elementi compariranno nella palette “Collegamenti” di InDesign e saprete sempre: quanto peso occupano, dove si trovano, in che formato sono ecc ecc.
  • Non lasciare oggetti non utilizzati all’interno del file che state creando.  (Oggetti sull’aree di lavoro, pagine mastro in più, stili, ecc.)
  • Salvate una copia del file con un altro nome affinchè InDesign possa eliminare alcuni elementi inutili. Per creare una copia del documento  selezionare File> Salva con nome
  • Ridimensionate le immagini ed impostate la loro risoluzione adeguata in Photoshop prima di importarle nel file InDesign. E’ inutile avere immagini di grandi dimensioni impaginate a misura ridotta. Una risoluzione troppo alta potrebbe anche creare problemi in fase di stampa tipografica.
  • Esportate in formato .IDML il Vostro file per pulirlo da  da eventuali elementi corrotti ed elementi inutili.

Per lavorare in modo efficiente, bastano poche accortezze, non richiedono competenze elevate e limitano i rallentamenti ed i rischi di errore in fase di produzione.
Abbiamo tradotto questo articolo per voi. Per leggere l’articolo in lingua originale cliccate qui

2017-05-19T15:25:23+00:00 marzo 1st, 2016|News|