Tutti i formati degli eBook

Nel corso della nostra esperienza nel mondo dell’Editoria Digitale, abbiamo scoperto i diversi formati utilizzati per i progetti di questo mercato, ognuno dei quali ha delle peculiarità ben precise che consentono al prodotto finale di essere valorizzato al meglio.

Per poterli sfruttare al massimo, bisogna conoscere nello specifico di cosa si tratta e su quali dispositivi possiamo usufruire i nostri libri digitali, quali potenzialità hanno e come indirizzare al meglio ogni tipologia di progetto.

Vediamo quindi nello specifico quali sono i formati e quali caratteristiche hanno per poter scegliere in modo consapevole il prodotto su misura per i vostri eBook.

Il formato EPUB Fluid Layout

Oggi è il formato più utilizzato e conosciuto, ideale per convertire volumi con una grande componente testuale, dove immagini e grafica sono secondarie, come ad esempio libri di narrativa o saggistica.
La struttura consente in fase di lettura, in base al dispositivo, di poter scegliere la grandezza del testo, il font con cui si desidera fruire il libro, in alcuni dispositivi anche il colore di sfondo.
Anche se non in maniera preponderante è possibile aggiungere immagini, si possono inserire note, tabelle, link a indirizzi web.
Si possono leggere EPUB Fluid Layout, da Tablet sia iOS con iBooks, sia con Android per cui esistono diverse applicazioni.

È possibile leggere questi formato anche da Computer Macintosh sempre con l’applicazione già  installata iBooks, e da computer  con sistema operativo Windows con Readium ovvero un applicazione gratuita di Chrome e con Adobe Digital Edition.

Il formato ePub Fluid Layout è anche leggibile dalla maggior parte degli eReader, cioè i device con schermo opaco e eInk di vecchia generazione, pertanto questo formato è considerato fra i più diffusi per la realizzazione di eBook con molto testo.

Poiché le versioni .ePub immesse sul mercato sono state diverse, è necessario verificare sul lettore eReader la versione di compatibilità, infatti alcuni eReader di vecchia generazione accettano gli ePub 2.0 e non quelli di nuova generazione 3.0.

Il formato MOBI

Per chi utilizza il dispositivo Kindle il formato da utilizzare è il MOBI. Il formato scelto da Amazon per il suo celebre lettore di ebook. Le caratteristiche sono le stesse del formato EPUB. Oltre ad essere letto sul dispositivo Kindle, esistono alcuni software per PC e Mac, che consentono di leggerli anche da computer.

Nel caso in cui abbiate realizzato un ePub con un software, ad esempio InDesign, per renderlo fruibile su un Kindle è necessario convertirlo in formato .MOBI, un modo veloce per farlo è quello di utilizzare il software Calibre.

Il formato EPUB3 (Fluido e Fisso)

L’ EPUB 3 FLUID Layout è l’evoluzione dinamica e ancor più interattiva del formato EPUB 2.0. In questo formato è possibile inserire audio e video, alcune animazioni, elementi interattivi ed è possibile anche far si che il tuo dispositivo legga il testo ad alta voce (funzione read aloud).
Vista questa forte interattività è un formato ideale per i bambini e libri per l’infanzia.
Questo formato viene letto dai dispositivi Apple, da Android ed esistono vari applicazioni gratuite anche per PC Windows. Invece sono esclusi da questa possibilità gli eReader con schermo bianco e nero, i Kindle di vecchia generazione che possono leggere solo fino alla versione 2.0 degli ePub Fluid layout.

Bisogna prestare la massima attenzione quando si decide in quale formato realizzare il proprio progetto, sulla base dei device che vogliamo definire come target di destinazione del nostro progetto.

Il formato EPUB Fixed Layout

Come abbiamo scritto precedentemente, quando apriamo un eBook fluid Layout, possiamo apprezzare una delle grandi potenzialità del libro digitale rispetto a quello cartaceo, ovvero la possibilità per ogni utente di rendere il testo adattabile alle proprie esigenze (dimensioni del font, scelta del font di lettura ecc.). Questo formato come detto sopra è perfetto per testi lunghi come i romanzi, ma quando dobbiamo confrontarci con impaginati in cui la componente grafica del layout e fotografica sono preponderante come ad esempio un fumetto,  un libro di fotografia o di cucina, come si fa?
La soluzione è l’ebook Fixed Layout!
Questo formato è stato introdotto per riuscire ad impaginare un libro che necessita di un’elaborata grafica, oppure quando il testo ha bisogno di essere supportato da molte immagini e contenuti interattivi, oppure semplicemente non si vuole perdere l’impaginazione iniziale, questo è il formato adatto.
Si possono inserire animazioni, pop-up, audio e video, testi scorrevoli, link interni ed esterni, gallery fotografiche di vario tipo e molto altro.

Per vedere qualche esempio è possibile scaricare molti ebook a layout fisso dalla nostra pagina web Ebook e App .
Come gli altri formati, anche il fixed layout può essere letto dai dispositivi Apple, Android e da PC con il software Adobe Digital Edition 4.5.5.

Per restare sempre aggiornati sulle evoluzioni di questi formati, suggeriamo di collegarsi al sito International Digital Publishing Forum sul quale vengono periodicamente pubblicati gli aggiornamenti dei formati .ePub.

Come diciamo sempre il mondo dell’editoria digitale è in continuo aggiornamento ed è fondamentale restare allineati con le ultime novità per sfruttare al meglio le nuove funzioni che vengono inserite nei formati di distribuzione.

2017-06-30T11:42:57+00:00 giugno 30th, 2017|News|